Acquisizione nel settore della lamiera

Dopo quasi 30 anni di attività indipendente, Antil apre il capitale sociale al suo partner privilegiato, Bystronic con il quale collabora fattivamente da più di 10 anni. Antil e Bystronic hanno deciso di formalizzare la stretta collaborazione che ha permesso ad entrambe le società, di presentare al mercato innumerevoli progetti vincenti fondati su una reale collaborazione tra le due diverse realtà.

Le esigenze degli operatori nel settore della lamiera si stanno orientando sempre più verso sistemi in grado di produrre in modo rapido, economico e con qualità costante, con processi più semplici e più efficienti. L’integrazione delle tecnologie di Bystronic e Antil moltiplica le potenzialità delle due aziende, creando nuove e più stabili opportunità per ogni realtà produttiva.

Nell’operazione Bystronic acquisisce il 70% delle azioni di Antil, ampliando la sua offerta di tecnologie e servizi nel campo dell’automazione per la lavorazione lamiera: Antil arricchisce il portafoglio esistente di Bystronic con soluzioni complementari di carico-scarico per macchine di taglio, sistemi di stoccaggio dedicati, celle robotizzate di piegatura e prestazioni di servizi al settore.

Antil è una realtà tecnologica italiana di alto contenuto innovativo con sede a San Giuliano Milanese (provincia di Milano). Nata nel 1989, l’azienda con circa 110 dipendenti si è specializzata nello sviluppo di soluzioni di automazione per la lavorazione delle lamiera.

Le tecnologie e le prestazioni di servizio di Antil sono rigorosamente orientate alle esigenze dei clienti che operano nel settore della lavorazione lamiera. Nel 2017 l’azienda ha realizzato un fatturato di circa 18 milioni di euro.

Con la partecipazione di maggioranza di BystronicAntil diventa “Member of Bystronic” e dunque parte integrante del Gruppo Bystronic. In questo contesto, il marchio “Antil” continuerà a esistere e l’attività dell’azienda continuerà nelle stesse modalità operative attuali con  la direzione di Antil affidata ad Agostino Zanella in qualità di Amministratore Delegato.

“Siamo molto onorati che Bystronic abbia valutato Antil come un partner strategico così importante da proporci il suo ingresso nel capitale sociale” spiega Paolo Zanella, Presidente uscente di Antil “e siamo sicuri che l’inserimento di Antil in Bystronic sia un’operazione che porterà vantaggi molto importanti a entrambe le società. Non posso che concordare con Alex Waser, CEO di Bystronic, quando dichiara: “Le due società si completano perfettamente in termini sia di tecnologia per la lavorazione della lamiera che di cultura. Le innovazioni e lo spiccato orientamento alle esigenze della clientela sono un tassello fondamentale per entrambe le aziende. A trarne beneficio saranno ancora una volta i nostri clienti, che potranno così avvalersi in futuro di un’offerta tecnologica ancora più ampia per la lavorazione automatizzata delle lamiera. Insieme, Antil e Bystronic risponderanno ai bisogni dei clienti con un’organizzazione di distribuzione e servizi di assoluta eccellenza nel settore dell’automazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.