Lanciato il nuovo fiber laser da 5 kW

nLIGHT®  il 22 ottobre ha annunciato l’introduzione del Corona™ CFX-5000. Questo è il primo laser in fibra disponibile in commercio con caratteristiche di fascio programmabile che combina i vantaggi di velocità e costi dei laser in fibra tradizionali con la qualità superiore che si ottiene con i laser CO2 nel taglio dei metalli.

“I vantaggi della tecnologia Corona in termini di qualità del taglio, gamma di spessori e finestra di processo sono stati dimostrati dai costruttori di macchine. Le nostre aspettative iniziali sono state di gran lunga superate”, afferma Jake Bell, General Manager della divisione Industrial Lasers. “Siamo entusiasti che diversi integratori presenteranno i laser nLIGHT con tecnologia Corona nelle prossime fiere europee e nordamericane”.

I laser Corona di nLIGHT consentono a un utente finale di regolare le dimensioni e la forma del fascio di uscita: scegliendo tra piccoli diametri con profili top-hat fino a diametri maggiori con profili a forma anulare in base alle esigenze della loro applicazione. Il tuning del fascio viene effettuata in tempo reale con il laser che funziona a piena potenza senza alcun costo, complessità o rischio di affidabilità inerenti alle ottiche free-space o alle soluzioni che combinano fasci diversi.

“I clienti hanno dimostrato che le prestazioni di un laser Corona con potenze di uscita da 3 a 5 kW sono superiori a quelle dei laser a potenza più elevata ma con caratteristiche di fascio invariabili”, aggiunge Bell. “Ci impegniamo a offrire ai nostri clienti prodotti differenziati che favoriscano la loro crescita e il vantaggio competitivo”.

Optoprim è il partner ufficiale di nLight per l’Italia, con due uffici sul territorio (Monza e Roma), più di 20 persone, un laboratorio di 300 mq con installate tra le più disparate tecnologie laser, mette a disposizione professionalità e conoscenza tecnica per supportare le aziende italiane nei settori dove la tecnologia laser è oramai diffusa.