Acquisizione nel campo della marcatura

In occasione di LAMIERA 2019, SIC Marking annuncia l’acquisizione della società italiana Zaniboni Laser Srl che, a partire da marzo 2019, cambia il proprio nome in SIC Zaniboni Srl.

Nata nel 1977 come Ditta Individuale Zaniboni, Zaniboni Laser, con sede a Villar Perosa, nel torinese, ad oggi conta 10 dipendenti e un fatturato pari a 1,5 milioni. Alla sua guida, Francesco Zaniboni.

L’azienda è sempre stata uno dei principali attori nel settore della marcatura industriale e della tracciabilità: nel 1994 ha progettato le prime macchine per la marcatura laser, guadagnandosi così un ruolo pionieristico tra i produttori di questa tecnologia.

Zaniboni collabora in tutto il mondo con i maggiori produttori di componenti per l’automotive come SKF, di cui è diventata uno dei principali fornitori (250 macchine installate, 22 stabilimenti attrezzati). I reparti di progettazione e produzione sono situati nello stesso stabilimento, unendo insieme competenze in meccanica, automazione e informatica.

Nuove ambizioni in Italia

SIC Zaniboni condivide i valori di SIC Marking: attenzione e rispetto verso il cliente, innovazione, eccellenza operativa e dei servizi. Con l’acquisizione di SIC Zaniboni, il Gruppo SIC Marking, già presente in Italia attraverso la filiale SIC Marking Italia con sede a Bologna, si estende ora anche su Torino. In questo modo il gruppo può raggiungere una migliore copertura del tessuto industriale transalpino e servire al meglio tutti i potenziali clienti. L’obiettivo di SIC Marking è quello di sviluppare le vendite in Italia (uno dei principali mercati europei) potenziando la proposta di soluzioni di marcatura laser custom made grazie all’expertise di SIC Zaniboni.