Una partnership strategica per la tecnologia di localizzazione UWB

TRUMPF e il produttore di semiconduttori STMicroelectronics hanno concluso una partnership strategica nel campo della tecnologia di localizzazione UWB.

Come parte di questo accordo, la STMicroelectronics acquisirà la quota di maggioranza di TRUMPF nella società BeSpoon, pioniere per la tecnologia UWB. Le restanti quote verranno inoltre trasferite a STMicroelectronics. Nell’ambito della partnership strategica, TRUMPF si concentrerà sullo sviluppo continuo del suo sistema di localizzazione e localizzazione indoor Track & Trace. “Questa partnership ci consentirà di espandere il ruolo pionieristico di TRUMPF nei sistemi di localizzazione per l’industria. Oltre a gettare le basi per i nostri prodotti di prossima generazione, rafforzerà anche il nostro ruolo di fornitore di sistemi”, afferma Peter Leibinger, Chief Technology Officer presso TRUMPF.

In quanto sviluppatore e produttore di un ingente volume di dispositivi semiconduttori, la STMicroelectronics fornirà le competenze necessarie per sviluppare la prossima generazione di chip UWB industriali in collaborazione con TRUMPF. TRUMPF è anche il co-fondatore di omlox, uno standard aperto per le tecnologie di localizzazione.

BeSpoon sviluppa software e chip UWB per la localizzazione indoor dal 2010. La società ha sede a Le Bourget-du-Lac, in Francia, e impiega circa 25 persone. La tecnologia consente il posizionamento con precisione centimetrica all’interno degli edifici, compresi gli ambienti industriali complessi. I casi d’uso della tecnologia UWB comprendono la produzione industriale e i settori automobilistico e in ambito Consumer. Con l’acquisizione di BeSpoon, la STMicroelectronics punta a sfruttare il potenziale di mercato in rapida crescita di UWB nei mercati industriale, automobilistico e dell’elettronica personale.

Per approfondire gli aspetti della tecnologia “lasertubo” riguarda il Live Streaming di Pietro Rigucci, Product Manager di TRUMPF